#BIONEST

Bionest è una storia di autenticità, di trasparenza e di onestà.
“Che cosa c’è dietro al cibo che mangio ogni giorno?”

Per rispondere a questa tua domanda abbiamo deciso di aprire le porte del nostro mondo ed essere del tutto onesti con te, onesti come le scelte che anche tu compi ogni giorno. Scopri assieme a noi il nostro bio, scopri #BIONEST

I NOSTRI
INGREDIENTI

Da dove proviene il farro delle merendine biologiche di Germinal Bio? Come avvengono la coltivazione e la raccolta?
Per rispondere a tutte queste tue domande, ti vogliamo presentare nel dettaglio alcune delle nostre materie prime, che da sempre selezioniamo con passione e senza alcun compromesso, per garantirti un prodotto di qualità, buono e attento alla tua salute e a quella dell’ambiente che ti circonda.

Scopri qui sotto il mondo di alcune delle nostre materie prime:

Farro
Riso
Grano tenero
Albicocche
Ceci
Farro

Il farro è ricco di nutrienti: fonte di vitamine (A, B, C ed E) e di sali minerali, tra cui calcio, fosforo, sodio, magnesio e potassio. Ed è anche un’importante fonte di fibre.

Provenienza: Il nostro farro biologico è originario del territorio ferrarese, dove il microclima del Delta Del Po conferisce a ciascun chicco un gusto unico e dallo straordinario valore nutrizionale. I terreni sono scelti con cura per ottenere sementi di qualità.

Coltivazione: A fine autunno, inizio inverno, avviene la semina e una volta giunta la maturazione, si procede con la raccolta, che si svolge durante l’estate.

Scopri qui alcuni dei nostri prodotti realizzati con farina di farro

Riso

La farina di riso è un ottimo ingrediente da introdurre nella propria alimentazione, date le sue proprietà benefiche; è caratterizzata dall’assenza di glutine, e ciò la rende ottima per i celiaci o per chi soffre di intolleranze alimentari.

Provenienza: Il nostro riso viene coltivato nel Nord Italia, prevalentemente in Lombardia, perché trova il suo microclima ideale in zone in cui ci sono grandi bacini idrici e c’è tanta disponibilità di acqua. Il gelo invernale del Nord permette di ristrutturare il terreno e renderlo più fertile.

Coltivazione: Il riso viene seminato ad Aprile e raccolto tra Agosto e Settembre, successivamente viene mandato in riseria per la decorticatura dalla pula (la parte più esterna e dura del chicco).

Scopri qui alcuni dei nostri prodotti a base di farina di riso

Grano tenero

Il grano tenero si caratterizza per una spiga dalle corte o addirittura assenti reste (parti filamentose terminali); il suo chicco si rompe facilmente e risulta opaco, tondeggiante e friabile. La farina ottenuta dalla macinazione del grano tenero è la classica “farina bianca” dai granuli bianchi e piccoli.

Provenienza: Il nostro grano tenero da coltivazione biologica proviene dall’Emilia-Romagna e dalla Lombardia. Più precisamente si colloca nell’area del ferrarese e del pavese. Si tratta di aree particolarmente vocate per la coltivazione del grano tenero grazie alle caratteristiche del terreno e alle condizioni climatiche favorevoli.

Lavorazione: La semina delle colture cerealicole avviene solitamente ad Ottobre-Novembre, mentre il raccolto viene effettuato nei mesi di Giugno e Luglio. Tutte le fasi di preparazione del terreno (aratura, erpicatura, ecc.), così come le fasi successive alla semina, vengono seguite e controllate in modo rigoroso da tecnici agronomi, per garantire un prodotto certificato bio affidabile ed etico. In seguito le sementi vengono trasformate e macinate nel molino per ottenere la farina che poi sarà uno degli ingredienti di alcuni nostri prodotti.

Scopri dove trovare la farina di grano tenero nei nostri prodotti

Albicocca

L’albicocca (Prunus Armenica) è un frutto appartenente alla famiglia delle Rosacee, la stessa di pesche e ciliegie, ed è consumata da più di 4000 anni! La pianta è originaria della Cina e fu portata prima in Armenia e in seguito fu diffusa in Europa, dai Romani prima e dai Turchi poi.

Provenienza: Le nostre albicocche provengono da frutteti dislocati in Puglia e Basilicata. Si tratta di regioni particolarmente vocate che grazie alle caratteristiche pedoclimatiche permettono di coltivare la migliore frutta.

Coltivazione: Le albicocche, a seconda della varietà, si raccolgono tra Giugno e Luglio, addirittura alcune anche a fine Maggio. Una volta giunto al giusto grado di maturazione, il frutto viene estratto attraverso processi tecnologici, senza alcun impiego di coadiuvanti chimici. Segue un controllo certosino delle materie prime e le albicocche vengono poi trasformate in confettura, facendo prima un controllo sensoriale, chimico-fisico e microbiologico.

Scopri qui dove puoi trovare le albicocche

Ceci

Le proprietà dei ceci sono tante e molto interessanti: oltre ad essere ricchi di vitamine (in particolare la vitamina C), sali minerali, proteine, acidi grassi e fibre sono anche incredibilmente gustosi, davvero speciali in cucina grazie ai loro molteplici usi.

Provenienza: Il cece biologico che utilizziamo è coltivato nelle regioni Molise, Marche, Toscana e Calabria. Queste regioni sono state scelte perché presentano delle condizioni di coltivazione ideali per il cece. Infatti questo legume predilige terreni prevalentemente sciolti e sabbiosi; mentre soffre in terreni medio pesanti e argillosi dove ristagna di più l’umidità.

Coltivazione: Il cece viene seminato in primavera, da Marzo a Maggio, a seconda delle regioni e raccolto da metà Agosto a metà Settembre. Viene trebbiato preferibilmente asciutto, successivamente subisce un processo di pulizia e controllo e viene poi stivato nei magazzini del nostro fornitore.

Scopri questo legume all’interno di alcuni nostri prodotti

E TU
chi sei?
#BIONEST

Come
Nascono
I Nostri
Prodotti

Quante volte ti sei chiesto come nasce il tuo biscotto preferito? Come viene prodotta la crostatina che mangia sempre tuo figlio per merenda?
Vogliamo raccontarti in maniera chiara e trasparente cosa c’è dietro a tutti i nostri prodotti: c’è una storia di passione, amore, controllo attento e lavorazione accurata.
Vogliamo essere onesti con te e aprire le porte del nostro mondo, per farti respirare, vivere e toccare con mano la nostra azienda.

Vieni con noi e scopri cosa facciamo ogni giorno per te!

1

Arrivo delle materie prime

Riceviamo le materie prime dai nostri fornitori selezionati e certificati, le analizziamo per verificare che siano rispettati tutti gli standard e le stocchiamo nei nostri magazzini.

2

Dosaggio degli ingredienti

È ora di iniziare! Come prima cosa dosiamo tutti gli ingredienti per la realizzazione del prodotto e verifichiamo che siano rispettate tutte le buone pratiche di lavorazione!

3

Lavorazione dell’impasto

Successivamente l’impasto viene lavorato, in maniera diversa a seconda della tipologia di prodotto interessato.

4

Formazione del prodotto

Una volta pronto l’impasto, il prodotto, ancora crudo, assume la forma che lo contraddistingue: nelle diverse linee produttive si formano crackers, crostatine, plumcake, tortini e biscotti di tutti i tipi!

5

Cottura in forno

Ora i prodotti sono pronti per essere cotti! La cottura avviene nei forni, che possono essere controllati dall’esterno attraverso una piccola finestra. Anche la temperatura e il tempo di cottura sono diligentemente controllati dai nostri operatori.

6

Raffreddamento

Il prodotto poi viaggia lungo la linea produttiva e viene fatto sostare all’interno di un ambiente chiuso in modo che raggiunga la temperatura idonea per il confezionamento: questa è chiamata fase di raffreddamento.

7

Confezionamento

In base al tipo di prodotto, viene predisposto il confezionamento. Qui avvengono i controlli più stretti da parte dei nostri addetti al controllo qualità per far sì che arrivi a casa tua il prodotto perfetto che consumi tutti i giorni

8

Stoccaggio e spedizione del prodotto

Il prodotto ora è pronto e viene poi stoccato e successivamente caricato per la spedizione!

Ricerca e
Sviluppo

Da dove viene l’idea che permette di sviluppare il biscotto con le gocce di cioccolato che ti piace tanto? Chi ha deciso di realizzare la crostatina all’albicocca?
La risposta è..TU: le tue esigenze sono la nostra priorità!
Entra nel nostro reparto R&D e scopri come nascono le nostre ricette!

1

La prima fase di realizzazione di un prodotto è lo studio attento dei bisogni del nostro consumatore: sondaggi, survey e analisi di mercato ci permettono, assieme alle nostre intuizioni e competenze, di far nascere le idee. Inoltre realizziamo studi approfonditi in laboratorio con staff qualificato e collaboriamo con enti esterni di ricerca e università per lo sviluppo di nuove referenze.

2

Una volta definita la ricetta, si effettuano i primi test di produzione per valutare tutte le variabili e garantire la qualità del prodotto. I test si ripetono, con le dovute modifiche a livello di formulazione o di flusso produttivo, fino ad ottenere un prodotto soddisfacente.

3

Una volta realizzati i processi di validazione del prodotto per assicurarne la qualità durante tutta la sua vita commerciale, il prodotto stesso viene sottoposto ad un processo di certificazione da parte di enti terzi accreditati per validarne il processo produttivo e la formulazione.

4

Il nostro reparto R&D si contraddistingue per innovazione continua e studi approfonditi: sembra un processo semplice, ma è un lavoro lungo e difficile quello che sta dietro alla nascita di ogni singolo prodotto.

La nostra
Econestà

Noi di Germinal Bio ci impegniamo da più di 40 anni per garantirti la qualità di ciò che produciamo.
Ci impegniamo a rispettare l’ambiente che ci circonda, con la stessa onestà e trasparenza con cui scegliamo le nostre materie prime e con cui realizziamo i nostri prodotti.  

Scopri qui come facciamo.

  • Pack
    compostabile
    Da sempre garantiamo la riciclabilità al 100% dei nostri packaging.
    Ma lo sapevi che da oggi il sacchetto interno di alcune nostre referenze è interamente compostabile e biodegradabile?
    Grazie alle sue caratteristiche, questo materiale, dopo l’utilizzo, può essere smaltito nell’umido e avviato al compostaggio: alla fine del suo ciclo di vita, quindi, torna alla terra.
    Guarda come riutilizziamo
    il nostro pack
  • Progetti
    ambientali
    La tecnologia migliore contro il climate change? Gli alberi!
    Tutti gli alberi fanno bene all'ambiente: assorbono CO2, emettono ossigeno, favoriscono la biodiversità e molto altro.

    La CO2 catturata con i nostri alberi?
    -45.000kg

    Che riempirebbero ben 234 tir!
    Scopri di più
  • Energie
    da fonti
    rinnovabili
    Il nostro obiettivo è quello di utilizzare il più possibile energia prodotta da fonti pulite e rinnovabili, alternative alle tradizionali, per limitare l’immissione nell’atmosfera di sostanze nocive derivate dalla trasformazione di combustibili fossili.
    Ecco qui in numeri quello che stiamo facendo:
    Scopri di più