Gli ordini effettuati dal 7 al 17 Agosto potranno subire ritardi nella consegna.
Image

Ricette

Salsa Tamari: per una ricetta vegana saporita e gustosa

Fra i prodotti che abbiamo lanciato nel 2016, oltre ad alcuni oli di semi (di zucca, di canapa, di sesamo e di lino), ci sono anche due salse ottenute dalla fermentazione della soia,tamari e shoyu. Oggi vi parliamo della salsa tamari – una salsa giapponese molto saporita tradizionalmente usata per condire riso e verdure – e vi proponiamo una gustosa ricetta vegana insaporita da questo prodotto per dare un tocco esotico ai vostri piatti.

La Salsa Tamari Germinal Bio è il risultato della fermentazione naturale della soia, proveniente da colture biologiche. Possiede molte qualità nutritive e apporta fermenti molto utili per il nostro organismo. Si può usare a crudo o in cottura, ed è un ottimo sostituto del sale. Si abbina perfettamente a verdure e legumi, ma potete sperimentarla anche con la carne.

 

Ricetta: riso saltato con verdure e salsa tamari

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 porri
  • 1 cipolla
  • 3 carote
  • 3 gambi di sedano
  • 200 gr di pisellini (freschi o surgelati)
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 4 tazze di riso basmati
  • 4 tazze di acqua bollente
  • 2 cucchiai di Salsa Tamari Germinal Bio

Procedimento:

Mondate e affettate i porri e la cipolla, quindi pelate e tagliate a cubetti le carote e il sedano a dadini. In un wok fate soffriggere le verdure per 10 minuti con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva; dopo 5 minuti aggiungete anche i pisellini. Unite quindi il riso sciacquato in acqua fredda e fatelo insaporire bene mescolando con regolarità. Versate l’acqua bollente e il tamari e fate cuocere a fuoco lento per circa un’ora.

Provate la ricetta e sperimentate la salsa tamari nelle vostre preparazioni quotidiane. Se avete bisogno di consigli o idee lasciate un commento!