Image

Ricette

Contro lo spreco: alcune ricette per riciclare gli avanzi

Anche a te sarà capitato più di qualche volta di avanzare la pasta, verdura oppure il pane. Sapevi che si possono creare delle ricette gustose e semplici con gli avanzi?
In occasione della Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare, ecco qui alcune ricette che potrebbero fare al caso tuo. Ma non solo…sono delle ottime pratiche e soluzioni di ricette da portare a tavola durante tutto l’anno.
Il vero cambiamento parte dalle tue azioni quotidiane! :)

 

Pizza di pasta: come riciclare la pasta avanzata
Sembra una pizza, ma non lo è. Per prepararla prendi gli avanzi di pasta e uniscili a parmigiano grattugiato, pepe, basilico. Poi versa il tutto in una teglia con un po’ d’olio, livella il composto dandogli una forma rotonda e condisci la superficie con fette di mozzarella, pomodorini. Cuoci in forno a 200 gradi per 10 minuti e il gioco è fatto. Facile non trovi? ;)

 

Se ad avanzare sono i ceci…
Prepara dei gustosi falafel, un finger food ottimo dal sapore medio orientale.


Ingredienti:
150 g ceci ammollati e lessati
150 g fave ammollate e lessate
un cucchiaino di lievito di birra disidratato
una cipolla bianca
un peperone rosso
115 g prezzemolo
115 g menta
60 g coriandolo
cumino e cardamomo (facoltativi)
farina di riso o di ceci
olio di arachidi per friggere

Preparazione:
Trita in un robot da cucina tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto grumoso e leggermente umido. Con le mani forma delle polpette, passale nella farina di riso e friggile in abbondante olio caldo. Puoi anche cuocerle in forno a 200 gradi finché non saranno dorate e croccanti.
Puoi decidere anche di accompagnare i falafel con una gustosa salsa allo yogurt.

 

Delle barbabietole non si butta via proprio niente: la ricetta che non spreca le foglie
Se fino a questo momento ti sei limitato a consumare solo le radici delle barbabietole, beh forse non sapevi che ne puoi consumare anche le foglie. Hai capito bene…così potrai realizzare una gustosa ricetta anti spreco recuperando le radici della barbabietola. Come fare?
Le foglie hanno un piacevole sapore acidulo, che ben accompagna, in contrasto, il dolciastro della radice. Le foglie sono grandi e verdi scure, dal lungo picciolo e si possono cucinare come gli spinaci.

Foglie di barbabietola rossa in padella
Ingredienti:
Foglie di barbabietola rossa
aceto balsamico
1 spicchio di aglio
olio evo q.b.
sale q.b.

Procedimento:
Stacca le foglie dalle coste, lavale sotto l’acqua corrente e asciugale mettendole sulla carta assorbente.
In una padella metti l’aglio con l’olio, togli poi l’aglio fino a quando non diventa dorato e aggiungi le foglie delle barbabietole. Falle cuocere più o meno per un quarto d’ora a fiamma media, finché non sono appassite, rigirandole con un cucchiaio di legno. Le foglie devono rimanere morbide e succose.
Verso fine cottura aggiungi il sale e poi l’aceto balsamico. Mescola ancora, falle insaporire e spegni il fuoco. Le Foglie di barbabietola rosse in padella sono pronte!